lunedì 19 maggio 2014

Trovare la propria strada nel ricordo di chi non c'è più: L'Eleganza di Zia Lidia

Buon lunedì ai nostri lettori!
oggi siamo liete di raccontarvi una storia di cambiamento con lieto fine.
Ecco le parole di una nuova creativa per il nostro blog, siamo certe vi metteranno il buon umore!

La creativa all'opera

Innanzitutto mi presento: sono Sara, ho 26 anni ed ho scoperto un amore incondizionato per il cucito circa 4 anni fa. In realtà mi è sempre piaciuto maneggiare bottoni, stoffe e cerniere della mia cara nonna, ma i miei desideri erano tutt'altro! O per lo meno pensavo che lo fossero!
Subito dopo il liceo scientifico mi sono iscritta all'università, erano anni che dicevo di voler diventare un medico! In realtà lo scontro con il dolore per me era troppo duro, così,
orfana di quella che pensavo fosse una certezza mi sono rimessa un po' in discussione...
Cercando la mia strada ho cominciato per gioco un corso base di cucito.
Da li non ho più smesso! 
E' stata una cosa che mi prendeva completamente, ogni giorno sempre di più! 
Quando ero di fronte alla macchina da cucire non c'era nulla in grado di staccarmi.. e così ho cominciato ad assecondare questa mia nuova passione!
Ho finito il primo anno del corso e ho cominciato a cercarne altri che potessero insegnarmi tecniche nuove (anche se nella mia zona è stato difficile, la tradizione senza troppa innovazione qui vince sempre!) e così tra sbagli, tutorial e libri, le percentuali degli orrori che cucivo diminuivano sempre di più lasciando spazio a lavori accettabili!

L'Eleganza di Zia Lidia è nata 3 anni fa' ed il nome lo devo ad un pomeriggio di chiacchiere con una mia cara amica. 
Non volevo cadere nel banale e lei mi suggerì coinvolgere quella mia cara zia di cui le
ho sempre parlato, sempre così elegante anche semplicemente con indosso il suo pigiama!
Purtroppo questa zia se ne era andata qualche anno prima e quindi mi pareva un'occasione in più per "tenerla" vicina a me!

Gli oggetti che creo sono principalmente abiti, borse, accessori ed ultimamente - dopo l'arrivo di una nipotina in famiglia - anche qualche creazione dedicata ai più piccoli!



Cosa vuoi trasmettere con le tue creazioni?
Con l'andare del tempo mi sono sentita dire che con i miei capi non si rischia di avere a che fare con il famoso dilemma 'Oddio cosa metto oggi?!?!'.. Devo dire che ciò mi lusinga sempre! Io cerco, cucendo solo pezzi unici, di creare qualcosa che faccia sentire speciale una donna. Forse è proprio questo: un'attenzione a far sì che nasca un capo in grado di non stancare e che faccia sentire a proprio agio le persone che lo scelgono!

Com’é la cliente-tipo de L’eleganza di Zia Lidia?
Solitamente non ho in mente un solo tipo di donna... L'ispirazione mi viene in momenti ogni volta inaspettati: mentre mi sto per addormentare, o sull'autobus, sentendo un profumo o vedendo una donna che inconsciamente non segue la moda, ma che è pienamente padrona del suo stile.
L'eleganza di Zia Lidia è per tutte quelle donne e ragazze che sono consapevoli di essere uniche e vogliono sentirsi tali anche nel modo di vestire!


Quali sono i tuoi prossimi progetti?
Tra pochissimo inizieranno dei mini-corsi di cucito tenuti proprio da me!!! (….e sono super galvanizzata per questo!) mentre con l'inizio dell'estate parteciperò ad una serie di eventi molto interessanti (ma non li svelo per scaramanzia!).

Svelaci un tuo sogno nel cassetto?
Mi piacerebbe davvero tanto avere una piccola bottega dove poter vendere le mie creazioni... Una di quelle con gli infissi in legno color panna dove entri e subito vieni catapultato in un'altra dimensione… dove alle 17 si può bere un thé e fare merenda in compagnia chiacchierando di cucito, craft e di tutte le passioni  in generale!

Come sta vivendo la crisis il settore dell'artigianato?
Handmade vuol dire tante cose, ma tra le prime ci sono anche la cura per il dettaglio e per la qualità. 'Attenzione' e 'qualità' difficilmente si sposano con un poco impiego di tempo e risorse!
Purtroppo c'è ancora troppa ignoranza nei confronti del fatto-a-mano ed a volte si ha a che fare con persone che si aspettano che l'handmade sia più scadente, quindi da 'pochi spicci'.
Ma c'è anche l'altro lato della medaglia! 
Vedo sempre più persone che hanno voglia di fare, di creare qualcosa con le proprie mani! Di sicuro questo non può che essere una tendenza che darà modo all’artigianato di espandersi e quindi di farsi conoscere!



Ecco qui i contatti utili:
Pagina Facebook:
Negozio Etsy:



4 commenti:

  1. Che bello! Grazie davvero per avermi resa partecipe di questo bel blog! ^_^
    Per me è un onore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pleased to meet you Sara ;) ! Ciao da Silvia e Camilla!

      Elimina